Baia Mare
Weather icon

Baia Mare è la principale città della regione Maramures, cinta dalle montagne, ai confini con l’Ucraina, alle falde dei Carpazi orientali. Le miniere d’oro, d’argento, di uranio e di altri minerali della regione hanno fatto la ricchezza della città. La città è ricordata come importante centro minerario sino dal 1329 con il nome di Civitas […]

Per saperne di più
Baia-Mare

Consiglio COVID-19: si prega di seguire i consigli del governo e controllare gli orari di apertura delle attività prima del viaggio. Scopri di più

Baia Mare

Baia Mare è la principale città della regione Maramures, cinta dalle montagne, ai confini con l’Ucraina, alle falde dei Carpazi orientali. Le miniere d’oro, d’argento, di uranio e di altri minerali della regione hanno fatto la ricchezza della città. La città è ricordata come importante centro minerario sino dal 1329 con il nome di Civitas Rivuli Dominarum e ricevette nel 1469 il diritto di costruire mura di difesa e bastioni.  Dalle fortificazioni di quel periodo si può ancora vedere il bastione dei Macellai (1500).

Baia Mare è il punto di partenza ideale per visitare l’intera regione del Maramures, delle sue famose chiese lignee dichiarate, Patrimonio dell’Umanità e per fare una passeggiata con il trenino a vapore, a scartamento ridotto, a Viseu de Sus.

Nella Piazza della Libertà, il centro storico della città, all’epoca Iancu vi cominciò la costruzione di un castello per sua moglie Elisabetta fatto ultimare nel 1468 da Mattia Corvino, il Re d’Ungheria. La “casa Iancu de Hunedoara” che si trova nella piazza rappresenta solo una parte di quello che era il castello medioevale.

Vicino alla Piazza della Fortezza si ammira la maestosità della Torre di Stefano, alta 50 m, restaurata diverse volte, simbolo della città. La torre campanaria fu costruita da Iancu de Hunedoara nel 1446, dopo una vittoria contro gli ottomani e finita nel 1468 dal suo figlio minore Mattia Corvino. 

Nelle vicinanze ci sono due grandi chiese, una romano-cattolica, Santa Trinità del 1717, in stile barocco con delle belle pitture murali e vetrate, dell’ex monastero gesuita e una ortodossa, San Nicola. 

Bastione dei Macellai
Cattedrale Santa Maria e la sede vescovile
Chiesa cattolica dell’ordine francescano Sant’Antonio da Padova
Chiesa ortodossa San Nicola
Chiesa riformata
Chiesa riformata Santa Trinità
Museo del Villaggio
Museo di Mineralogia
Museo dipartimentale di Etnografia e arte
Museo distrettuale
Sinagoga
Torre di Stefano
Maramures,Baia Mare Bastione dei Macellai Nel 1469 il Re Mattia Corvino firmò un documento che permise alla città di Baia Mare di costruire mura di pietra per la difesa, interrotte da sette torri. Il Bastione dei Macellai faceva parte di questo recinto di pietra, a difesa della Porta Sud della fortezza, una delle quattro principali porte d’ingresso in città. Secondo […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Cattedrale Santa Maria e la sede vescovile Cattedrale di rito greco-ortodosso fu costruita tra il 1905-1911. Nel 1948 quando la chiesa greco-cattolica fu vietata in Romania dai comunisti, la sede vescovile fu trasformata in fabbrica di maglieria e la chiesa fu attribuita a una parrocchia ortodossa.  La chiesa greco-cattolica, riaperta dopo il 1990, richiede da anni la restituzione della sede vescovile e […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Chiesa cattolica dell’ordine francescano Sant’Antonio da Padova La chiesa fu costruita nel 1402 e subì negli anni vari interventi. Nel 1948 i francescano furono allontanati ma tornarono nel 2009. E’ la più vecchia chiesa della città.  Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Chiesa ortodossa San Nicola Accanto alla Torre di Stefano s’innalza con le sue due torri quadrate la bianca chiesa ortodossa dedicata a San Nicola. La storia della chiesa inizia nel settembre 1922, quando i fedeli ortodossi ricevono dal Comune di Baia Mare un ginnasio che fu poi adibito a chiesa. La chiesa fu costruita nel 1926 dal vescovo Nicolae […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Chiesa riformata Fu costruita in stile barocco nel 1792.  Baia Mare accettò il protestantesimo nel 1547, in seguito all’attività del predicatore Kopácsi István e presto le tre chiese cattoliche passarono ai Riformati.  Quando la chiesa cattolica fu nuovamente rafforzata, i riformatori sono costretti a costruire una chiesa, oltre le mura cittadine. Dopo due chiese in legno, nel […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Chiesa riformata Santa Trinità Fu costruita in stile barocco austriaco nel 1718.  La Chiesa della Santissima Trinità è un monumento storico e architettonico di Baia Mare e l’edificio presenta somiglianze architettoniche con la Chiesa dei Gesuiti di Cluj e la Cattedrale di Blaj. L’edificio fu costruito come chiesa dell’ordine dei Gesuiti. Oltre a questa chiesa, c’era un collegio dei […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Museo del Villaggio E’ un museo all’aperto che comprende case in legno, mulini ad acqua e altre costruzioni tipiche della regione del Maramures. Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Museo di Mineralogia Fa parte del Museo distrettuale ed è il più ricco museo di mineralogia dell’Est-Europa con una vasta collezione di minerali alcuni di grandi dimensioni e di una bellezza straordinaria. L’esposizione permanente comprende oltre 1.000 campioni di minerali, rocce e fossili raccolti esclusivamente da affioramenti e attività minerarie sotterranee che operavano nell’area di Baia Mare e […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Museo dipartimentale di Etnografia e arte Si trova nell’ex edificio del Teatro estivo, in quattro grandi sale. Gli oggetti esposti sono rappresentativi per le quattro etnie, che abitano in questa regione: ucraini, magiari, “hutuli” e “tipteri” cioè costumi popolari per le tre grandi tappe della vita: nascita, matrimonio e morte con l’oggettistica caratteristica per ogni momento. Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Museo distrettuale Il Museo è diviso in cinque sezioni: Arte, Archeologia, Storia, Mineralogia e la sezione di Etnografia e Arte popolare. Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Sinagoga E’ un luogo di culto ebraico costruito nel 1885 in stile neobarocco transilvano, con una superficie di 377 m². Nello stesso tempo furono costruiti un nuovo bagno rituale, una scuola e un asilo ebraico, una casa per il rabbino e una sala riunioni.  La sinagoga di Baia Mare è stata inclusa nell’elenco dei monumenti storici […] Per saperne di più
Maramures,Baia Mare Torre di Stefano E’ il campanile dell’ex chiesa dedicata a “Santo Stefano Re” a Baia Mare. La torre si trova nelle vicinanze di Piazza della Libertà (Circulus fori) della città vecchia. Fu costruito nel XV secolo. La prima attestazione documentaria della chiesa parrocchiale “Santo Stefano”, di rito romano-cattolico, risale al 1347, ma la costruzione fu ufficialmente inaugurata solo […] Per saperne di più
Maramures Maramureș City Break Per saperne di più