Saremo presenti a Verona 15 - 17 Settembre TTG Rimini 12 - 14 ottobre - Stand C1/180 Lugano 29 Ottobre - 01 Novembre IBTM Barcelona 29 Novembre - 01 Dicembre
Tulcea
Weather icon

La città è disposta su sette colli come Roma ed è stata un importante porto fin da tempi antichi. I primi insediamenti risalgono al tempo della civiltà Gumelnita (2900 – 2200 a.C.), continuano con l’insediamento dei geti e poi con la colonia greca Aegyssus (VIII – VII secolo a.C.), con il porto e la città […]

Per saperne di più

Consiglio COVID-19: si prega di seguire i consigli del governo e controllare gli orari di apertura delle attività prima del viaggio. Scopri di più

Tulcea

La città è disposta su sette colli come Roma ed è stata un importante porto fin da tempi antichi. I primi insediamenti risalgono al tempo della civiltà Gumelnita (2900 – 2200 a.C.), continuano con l’insediamento dei geti e poi con la colonia greca Aegyssus (VIII – VII secolo a.C.), con il porto e la città romana (I – II secolo).  

Dominata dai bizantini nei secoli VIII – IX, usata dai genovesi nel periodo compreso tra il X e XIII secolo, entrò a far parte della Valacchia del principe Mircea il Vecchio/Mircea cel Batran nel 1393. 

Dopo l’invasione ottomana del 1416, Tulcea è contesa tra la Valacchia e l’Impero Ottomano fino nel 1484. 

Il console Andrei Taranowski nel 1570 menziona per la prima volta nel suo diario di viaggio il nome di Tulcea, che è usato anche 12 anni più tardi dal commerciante inglese John Newberie e nel 1595 riportato nella mappa del genovese Paolo Giorgi.

Tulcea è rimasta sotto occupazione ottomana per quattro secoli, fino alla guerra d’Indipendenza del 1877-1878.

Città multietnica (romeni, turchi, tartari, russi, tedeschi, ecc), porto fluviale e marittimo (collegata con il Mar Nero attraverso il canale navigale Sulina), è soprannominata la Porta del Delta del Danubio, la terra geologicamente più giovane e meno stabile dell’Europa. Il Delta del Danubio è l’unico sito naturale della Romania, dichiarato Patrimonio Unesco.

Il lungo fiume accoglie le principali infrastrutture turistiche: alberghi, ristoranti, l’imbarcadero per i traghetti che attraversano il Delta e raggiungono Sulina.

Moschea Azizie
Museo d’Arte
Museo delle Scienze della Natura “Delta del Danubio
Dobrogea,Tulcea Moschea Azizie Fu costruita nel 1863 e ha 32 finestre di cui 18 nella parte alta per avere luce naturale. E’ stata dedicata al Sultano Abdulaziz. La moschea si trova nel centro città ed è la più grande della regione Dobrogea. Ha subito un restauro nel 1970. I tappetti sono stati donati dalle autorità turche come anche […] Per saperne di più
Dobrogea,Tulcea Museo d’Arte È allestito in un edificio del 1863-1865, costruito in stile neoclassico, era il palazzo amministrativo del Sangiacco (provincia ottomana) di Tulcea, ex residenza del pascià. Custodisce dal 1982 una collezione di cui fanno parte artisti romeni come Gheorghe Petrascu, Nicolae Tonitza, Theodor Pallady, Ion Jalea, Dimitrie Paciurea, Oscar Han per citarne solo alcuni. Per saperne di più
Dobrogea,Tulcea Museo delle Scienze della Natura “Delta del Danubio Si trova nella casa che una volta apparteneva al più ricco abitante di Tulcea, l’armatore greco Alessandro Avramide. Il museo, aperto nel 1950, comprende una vasta collezione di flora e fauna del Delta del Danubio ma anche qualche curiosità dell’oceano Atlantico e Indiano. Il museo è stato restaurato, ampliato e riaperto il 2009. Sono presentate […] Per saperne di più