Nous serons au salon du tourisme Paris | 15-18 mars 2024
Bucarest
Durata: 4 giorni
Aeroporto di arrivo: Aeroporto Internazionale Otopeni
Aeroporto di partenza: Aeroporto Internazionale Otopeni
Codice tour
TABC
Durata
4 giorni

Calendario

Servizi inclusi

3 pernottamenti hotel 4* centrale con prima colazione

trasferimento privato da/per aeroporto - capacità 2 sedie a rotelle e 5 persone ( oppure 4 persone e la guida l.italiana) per ogni minivan; per le persone normodotate, a seconda del numero dei partecipanti, si assicura trasporto in auto /minivan/pullman

trattamento di pensione completa di cui una cena tipica con musica e danze popolari

tour pedonale nel centro storico per circa 4 ore con guida di l.italiana e tour panoramico in auto con soste sulla collina della chiesa Metropolitana; tutte le visite sono guidate

prenotazione delle visite e i biglietti ingresso inclusi

e-book Bucarest con tutte le attrazioni sopra elencate

Visita dettagliata Google Maps

Bucarest

1° giorno

Trasferimento all’albergo scelto

2° giorno

La leggenda vuole come fondatore della città un pastore chiamato Bucur, il cui nome significa “gioia”, da cui deriverebbe il nome di Bucuresti, ma in realtà la vera storia della città è legata al nome del Principe Vlad detto Tepes /[Vlad l’Impalatore] che firma nel 1459 un documento che attesta per la prima volta l’esistenza della città.

La capitale romena offre un volto pieno di contrasti, frutto di una storia movimentata.

Il piccolo centro storico politico, dove si trovano la Corte Principesca e la Chiesa Sant’Antonio, è circoscritto dall’antico quartiere commerciale di Lipscani che una volta rappresentava il punto d’incontro tra i commercianti arrivati dall’Oriente e quelli che portavano merci da provenienti dal Lipsca, antica Lipsia, dall’Occidente. Adesso, questo quartiere è diventato la nuova movida, pieno di locali e pub, pedonale e aperto fino a tarda notte.
Dal suo passato medievale, Bucarest conserva le chiese delle antiche corti dei boiardi (nobili) che sono resistite agli incendi e terremoti, essendo in muratura. Ma i primi del XIX secolo Bucarest sembrava un grande villaggio oppure un insieme di quartieri popolari intorno alle proprietà dei nobili.

In mattinata si farà un tour pedonale e panoramico in auto con la visita del Parlamento romeno. Dopo pranzo la visita del Museo del Villaggio.

3° giorno

Le visite a Bucarest continuano in mattinata con la visita del Palazzo presidenziale Cotroceni e nel pomeriggio il Museo delle Collezioni d’Arte oppure il Museo di Theodor Aman (pittura) oppure l’Osservatorio astronomico.

4° giorno

Trasferimento all’aeroporto

Servizi opzionali

A. Una serata musicale al teatro dell'Opera oppure Opereta oppure altre sale per concerti, accesibili