IBTM Barcelona 29 Novembre - 01 Dicembre
Sibiu
Weather icon

La più bella città medievale della Romania, ricca di storia, è stata la capitale europea della cultura nel 2007. Nella zona del quartiere Gusterita si presuppone l’esistenza di un castrum romano, Caedonia.  La città è stata colonizzata nel 1190 dai Sassoni provenienti dalla zona Reno-Mosella. La prima attestazione documentaria, come Cibinium, risale al 1191, trovata […]

Per saperne di più

Consiglio COVID-19: si prega di seguire i consigli del governo e controllare gli orari di apertura delle attività prima del viaggio. Scopri di più

Sibiu

La più bella città medievale della Romania, ricca di storia, è stata la capitale europea della cultura nel 2007.

Nella zona del quartiere Gusterita si presuppone l’esistenza di un castrum romano, Caedonia. 

La città è stata colonizzata nel 1190 dai Sassoni provenienti dalla zona Reno-Mosella. La prima attestazione documentaria, come Cibinium, risale al 1191, trovata in un documento emesso dal Papa Celestino III. Il nome di Hermannstadt, invece, s’incontra per la prima volta nel 1223. Nel 1241 il borgo è stato attaccato e conquistato dalla grande invasione dei tartari. 

Nel 1366 Sibiu è dichiarata città. Nel 1376 la città era divisa in 19 corporazioni di artigiani e mercanti. 

Nel 1544 è stampato il primo libro in lingua romena, il Catechismo luterano.

Nel 1692, Sibiu diventa la capitale della Transilvania fino nel 1791. Nel 1717 si costruisce la prima fabbrica di birra sul territorio della Romania per concessione conferita dall’imperatore Carlo VI.

I secoli XVII e XVIII sono i più fiorenti della città, sotto l’occupazione austro-ungarica. In questo periodo furono costruiti il Palazzo Brukenthal e la Chiesa romano-cattolica Santa Trinità/ Sfanta Treime. 

Nel 1788 apre il primo Teatro permanente della Transilvania.

Nel 1872 fu costruita la prima via ferrata che collegava Sibiu con Copsa Mica. Nel 1897 la città fu elettrificata. Dal 1905 al 1970 a Sibiu ha circolato il tram.

Dopo la prima guerra mondiale e la dissoluzione dell’Impero austroungarico, con il trattato di Trianon, Sibiu entra a far parte della Romania, nel 1918.  Dopo la seconda guerra mondiale e l’avvento del regime comunista, molti degli abitanti di origine tedesca emigrarono verso la Germania tanto che nel 2011 sono rimasti a Sibiu meno di 2.000 sassoni.

Cattedrale Evangelica
Cattedrale Ortodossa Santa Trinità
Chiesa romano-cattolica
Collegio Samuel von Brukenthal
Fortificazioni
Museo d’icone su vetro a Sibiel
Museo del villaggio Astra di Dumbrava Sibiului
Museo di Storia
Museo di storia della Farmacia
Palazzo Brukenthal
Piazza Grande
Piazza Huet
Piazza Piccola
Torre del Consiglio
Transilvania,Sibiu Cattedrale Evangelica Fu costruita tra 1300 e 1520, sostituendo una vecchia basilica romanica del XII secolo, in stile gotico con un maestoso campanile a cinque punte visibile da lontano. La parte più antica è il coro dove si trova l’altare. Sopra il tetto ci sono 4 piccole torri, che significa che la città aveva diritto di ius […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Cattedrale Ortodossa Santa Trinità Fu costruita nel 1902 -1906, sostituendo una chiesa greca del 1797-1799, con il benaccetto dell’imperatore Francesco Giuseppe che ha partecipato alla colletta per il finanziamento dei lavori. Dal 1906 qui è la sede dell’Arcivescovato di Sibiu e la Chiesa Metropolitana di Ardeal. All’interno ci sono dei begli affreschi. L’architettura è di una basilica bizantina essendo […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Chiesa romano-cattolica Fu costruita in stile barocco dai monaci gesuiti tra il 1726 e il 1733.  Le sue belle vetrate a colori sono state realizzate nel 1901 a Budapest. Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Collegio Samuel von Brukenthal L’attuale edificio, in stile barocco, è stato costruito tra 1779-1781. Le finiture invece finiscono nel 1786. Presenta tre livelli (pianterreno e due livelli superiori) con un’entrata centrale. Sostituì una scuola più vecchia attestata del 1380.  Questa è stata la prima scuola sul territorio romeno.  A pianterreno ci sono due stanze appartenenti alla vecchia scuola, con […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Fortificazioni Nelle vicinanze alle tre piazze ci sono i resti delle grandiose fortificazioni costruite nel XVI secolo. Un tempo la città aveva tre cinte murarie fortificate concentriche. Ciascuna delle 39 torri era protetta da una corporazione diversa. Vi sono rimaste solo sette, tra cui la Torre dei Carpentieri/ Turnul Dulgherilor, la Torre degli Archibugieri/Turnul Archebuzierilor, tutte […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Museo d’icone su vetro a Sibiel Il Museo Padre Zosim Oancea a Sibiel ospita la più grande mostra d’icone dipinte su vetro della Transilvania, una rassegna importante di creatività artistica di ispirazione religiosa nata dalla ricchezza della tradizione cristiana ortodossa e dall’immaginazione dei pittori contadini romeni. Fusione unica di tradizioni orientali con tecniche occidentali, le icone su vetro appaiono in in […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Museo del villaggio Astra di Dumbrava Sibiului Fuori città a circa 6 km dal centro si trova il museo della civiltà popolare tradizionale che con il suo parco di 96 ettari è uno dei più grandi musei all’aperto d’Europa. Si possono ammirare lungo i sentieri, fattorie, case originali portate dalla Transilvania con tutto il corredo. Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Museo di Storia Si trova nell’edificio che una volta fungeva da Municipio tra 1545 al 1947. Costruito tra 1470 – 1490 è il più rappresentativo edificio pubblico in stile gotico. Si chiama anche Casa Thomas Altemberg, dal nome del suo costruttore. Ladislao II Jagellone, Re della Polonia fu ospite della casa nel 1494. Dal 1990, dopo 20 anni […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Museo di storia della Farmacia Fu allestito nel 1972 in una casa del 1568, con elementi di architettura gotica e rinascimentale. Qui funzionava intorno al 1600 la farmacia “Dall’Orso Nero”. Espone curiosi strumenti medicali del ‘500 insieme a medicinali preparati dal fondatore dell’omeopatia, Samuel Hahnemann (1755-1843) provenienti dalla farmacia “dall’Angelo”.  Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Palazzo Brukenthal Fu fatto costruire tra il 1781 è il 1785 dal barone Samuel von Brukenthal, governatore della Transilvania tra il 1777 e il 1787 e, allo stesso tempo, un’instancabile collezionista d’arte europea. Dal 1790, egli fece aprire la galleria al pubblico. Nel 1817, stando alle sue disposizioni testamentarie, fu inaugurato a Sibiu il primo museo in […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Piazza Grande Esiste dal 1366 ma fu menzionata per la prima volta in un documento nel 1411 come mercato per i cereali. Tra il 1550-1783 nella piazza c’era una colonna infame con sopra la statua del cavalier Roland, che adesso si trova nel Museo Brukenthal. Dal 1734 la Piazza fu dominata dalla statua di Nepomuk (1340-1393) martirizzato […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Piazza Huet Questo fu il primo perimetro fortificato della cittadella medievale. Qui si trova la grandiosa Cattedrale Evangelica ed il Liceo Brukenthal. Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Piazza Piccola Esisteva già nel 1370, separata dalla Piazza Mare dalla Chiesa romano-cattolica Santa Trinità/Sfanta Treime e dalla Torre del Consiglio del 1588. Era il centro commerciale della cittadella.  Gran parte degli edifici con porticati che fiancheggiano la piazza  appartenevano alla corporazione degli orafi, una delle gilde più ricche e forti di Sibiu (l’oro lavorato proveniva dai […] Per saperne di più
Transilvania,Sibiu Torre del Consiglio Fungeva da porta d’ingresso nella seconda zona delle fortificazioni. Nel tempo ha subito varie  modifiche, essendo innalzato, inglobato in altri edifici. Dall’edificio originale si conserva il nucleo che arriva fino al secondo livello. Comunque in principio aveva quattro livelli. Durante dei scavi archeologici nel fosso di difesa si è trovata una moneta del 1205-1235 del […] Per saperne di più
Transilvania Sibiu City Break Per saperne di più