Nous serons au salon du tourisme Paris | 15-18 mars 2024
Muzeul Etnografic al Transilvaniei Cluj Napoca - Romania for All

Regione

Transilvania

Città

Cluj-Napoca

Museo etnografico della Transilvania
Weather icon

Consiglio COVID-19: si prega di seguire i consigli del governo e controllare gli orari di apertura delle attività prima del viaggio. Scopri di più

Museo etnografico della Transilvania

Il museo ha preso vita nel 1922, dopo la Grande Unione dell’1 dicembre 1918.  E’ il più vecchio museo di questo tipo della Romania e uno dei più prestigiosi dell’Europa. Il museo dispone di un patrimonio che supera 100.000 oggetti popolari, testimoni delle tradizioni delle popolazioni vissute in Transilvania.  E’ organizzato in otto sezioni, da ceramica a vestiti, da tradizioni, a alimentazione e alla Sezione internazionale. Una delle sezioni è all’aperto.

L’edificio del museo si chiama Reduta e risale al XVIII secolo. Dal 1848 al 1865 qui si riuniva il “parlamento”  della Transilvania,  “Dieta Transilvaniei”.  Esso era formato da nobili, Sassoni e Szeklers, di religione romano-cattolica, evangelica luterana, calvinista e, più tardi, unitariana.

Nel 1923 fu organizzato qui il Congresso generale dei sindacati. 

La sezione all’aperto si chiama Parco Etnografico Romulus Vuia è il primo museo all’aperto della Romania. Si trova nella zona di Hoia di Cluj-Napoca. Il Parco Etnografico è stato fondato il 12 aprile 1929, i reperti più antichi risalgono al 1678. Contiene 13 fattorie e 90 costruzioni caratteristiche della Transilvania, tre chiese lignee e 34 impianti di lavoro contadino.