Dobrogea - Constanța - Statuia Regina Elisabeta - Romania for all

Regione

Dobrogea

Città

Constanța

Statua di Regina Elisabeta
Weather icon

Consiglio COVID-19: si prega di seguire i consigli del governo e controllare gli orari di apertura delle attività prima del viaggio. Scopri di più

Statua di Regina Elisabeta

La statua in onore della Regina Elisabeta (n. 29 dicembre 1843, Neuwied, Germania – d. 2 marzo 1916, Curtea de Arges ) fu realizzata dallo scultore Ion Jalea nel 1937 e si trova in riva al mare. Il nome completo era Principessa de Wied, Elisabeth Pauline Ottilie Luise, conosciuta anche con il pseudonimo letterario Carmen Sylva. Sposò nel 1869 a 26 anni, il principe Carol I che diventa re nel 1881 e dunque Elisabeta, diventa così la prima regina della Romania (all’epoca “Romania piccola” era formata dalla Valacchia e la Moldavia, chiamato anche il Regno di Romania). Carol I arrivo nel 1866 (dopo l’abdicazione di Cuza) nella Romania unita nel 1859 dal principe Alexandru Ioan Cuza con la sua doppia elezione in Moldavia e in Valacchia.
La statua è formata da due elementi, la statua della regina e la Musa con l’arpa.
All’inizio degli anni ’50, il regime comunista decide di rimuovere le statue e di sostituirle con un’altra opera dello stesso artista: “Arciere a riposo”. Nel 1975, la scultura “Musa con l’arpa“ fu esposta nel centro della città di Medgidia, mentre la statua della regina rimase sempre nello scantinato del Museo d’Arte di Constanta. A seguito delle riabilitazioni del 2013, il gruppo di statue riprese il suo posto sul lungomare del Casinò, mentre l’opera “Arciere a riposo” fu esposta nel cortile corte del Museo “Ion Jalea”.